Percorso "Insegnare con gli altri" Iscrizioni

Aula rossa - 6 Marzo 2020 - Ore 10:00-11:30

STEFANIA BOCCONI

La competenza digitale della scuola: lo strumento di autovalutazione SELFIE

Posti ancora disponibili: 23

Dettagli

ll workshop immersivo “La competenza digitale della scuola: lo strumento di autovalutazione SELFIE” è dedicato al tema dell’autovalutazione della competenza digitale della scuola. In particolare, il workshop mira a far conoscere la natura del percorso di auto-valutazione promosso da SELFIE, uno strumento online, gratuito e facile da usare che aiuta le scuole a ‘fotografare’ le proprie strategie e pratiche d’uso delle tecnologie digitali in vari ambiti e a utilizzare i risultati per pianificare azioni di sviluppo. Sinergie tra SELFIE e
altri strumenti utilizzati dalle scuole (ad es. RAV, PTOF) verranno discusse.
Il workshop, condotto da CNR-ITD, è organizzato in varie sessioni in cui momenti di stimolo e riflessione si alternano ad attività pratiche e discussioni collettive.
Il workshop è rivolto a insegnanti e dirigenti scolastici di tutti gli ordini di scuola.

Sala arancione - 6 Marzo 2020 - Ore 17:30-19:00

DAVIDE TAMAGNINI

Perché insegniamo?

Posti esauriti

Potrai comunque iscriverti alla lista di attesa

Dettagli

Un confronto aperto con tutti gli educatori (insegnanti o genitori) che vogliono provare a ripartire dai fondamenti della scuola, dalle credenze e dalle pratiche vissute per dare alle persone che la abitano la possibilità di riflettere sui fini dell'educazione e sulle strade da percorrere per raggiungerli.

Per tutte le persone che dentro o fuori la scuola sono curiose e desiderose di mettersi in discussione

Aula rossa - 7 Marzo 2020 - Ore 10:00-11:30

FEDERICA CIRIBì

Educare alla bellezza col metodo Diario Visivo

Posti esauriti

Potrai comunque iscriverti alla lista di attesa

Dettagli

Diario Visivo è un metodo avente come obiettivo l’attivazione della creatività nell’adulto e nel ragazzo per accompagnarli nel proprio percorso di crescita e cambiamento. Il fondamento teorico di questo metodo poggia sulla convinzione che tutti gli esseri umani siano dotati di pensiero creativo e che sia necessario aumentare gli stimoli visivi per favorire le connessioni tra conoscenze pregresse ed esperienze in atto, al fine di allargare gli
orizzonti, superare i propri limiti e innescare positivi e consapevoli processi di cambiamento. Il metodo trova favorevole applicazione e sbocco in ambito scolastico, specie nella didattica dell’arte.

Aula verde - 7 Marzo 2020 - Ore 11:30-13:00

MARCO MARTUCCI

RADIO STORY: raccontare con la web radio, il digital storytelling e il podcast

Posti ancora disponibili: 4

Dettagli

Oggi la lettura è sempre meno praticata dai giovani. Post e storie sui Social Network sono più letti dei giornali, delle riviste e soprattutto dei libri. Un buon gradimento  si registra in favore degli audiolibri, che sono sempre più a scoltati speilmente durante il tempio speso in viaggi per lavoro. Ma come nascono le notizie, e quali sono i meccanismi di diffusione “On the Air” ? Quali sono le tecniche di di acquisizione e registrazione per poter trasferire una storia dalla carta all'etere attraverso la propria voce? Lo scopriremo insieme grazie a questo laboratorio.



Arena - 7 Marzo 2020 - Ore 11:30-13:00

LUCIA SORCE, LAVINIA PINZARRONE, VINCENZO BEVAR, SABRINA DI PAOLA, FRANCESCA BELLUCCI

#tu6scuola - Alziamo la media! Insegnanti di scuola media su metodi e esperienze che rompono le regole

Posti ancora disponibili: 121

Dettagli

Con il progetto #tu6scuola, promosso da CIAI e selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, sei città italiane - Ancona, Bari, Città di Castello, Milano, Palermo e Rovellasca - sperimentano un modello educativo inclusivo, integrato e interattivo: Otto azioni entrano nella didattica e nella vita della comunità scolastica, per stimolare la motivazione e il protagonismo dei ragazzi. Tra queste, i “Laboratori Saltaclasse” che, insieme ai professionisti di Cinemovel Foundation, diventano  “Cinegame”, racconti interattivi scritti, interpretati dagli studenti e pubblicati sulla piattaforma cinegame.eu. In un percorso che si articola nell'arco dell'intero anno scolastico, le classi si mescolano tra loro e partecipano a un laboratorio dedicato all'invenzione di storie e alla loro realizzazione audiovisiva, alternando momenti di lavoro con i docenti a momenti pratici e teorici con un team composto da regista, sceneggiatore, formatore teatrale, scenografo e tecnico audiovisivo.  

Al Salone Sfide insegnanti di alcuni degli Istituti coinvolti intervengono per raccontare e condividere buone prassi e esperienze in grado di rendere la scuola ricca di stimoli e di possibilità per tutti gli studenti.

Oils lab - 7 Marzo 2020 - Ore 16:00-17:30

GIUSEPPINA CANNELLA, GIUSEPPINA RITA JOSE MANGIONE, MICHELLE PIERI, INDIRE PROGETTO "PICCOLE SCUOLE"

Le piccole scuole insegnano! Un Movimento nazionale per fare della piccola scuola un laboratorio di innovazione.

Posti ancora disponibili: 26

Dettagli

Il workshop vuole essere un momento di confronto attivo con i docenti e dirigenti e l'occasione per mostrare come la piccola scuola può innovare in termini didattici e organizzativi.

Verrà presentato il Movimento delle Piccole Scuole  e discusso, anche attraverso la visione di casi di piccole scuole innovative, il Manifesto e i principi intorno a cui oggi si riconoscono circa 300 istituti (e oltre 1200 plessi). Il lavoro del gruppo INDIRE caratterizzato dalla rilevazione del profilo della piccola scuola italiana e  di metodi in grado di cambiare l'offerta educativa nei contesti più fragili, così come nell'accompagnare i docenti tramite percorsi di formazione e sperimentazione, viene restituito attraverso la testimonianza di alcuni docenti e dirigenti e al contempo attraverso  "I Quaderni delle Piccole scuole". "Storie", "Strumenti" e "Studi" verranno richiamati dai Ricercatori per mostrare "tracce di cambiamento" facendo  del raccordo con il territorio, dell'esperienza della pluriclasse e della distanza elementi chiave da cui ripartire per costruire pratiche innovative e in grado di restituire alla piccola scuola una identità di presidio culturale a cui non rinunciare. 

 

Riferimenti

Sito del Movimento delle Piccole Scuole  http://piccolescuole.indire.it/

Per aderire al Movimento  http://piccolescuole.indire.it/il-progetto/aderisci/

 

Sala blu - 8 Marzo 2020 - Ore 10:30-12:00

TIZIANO PERA

La SCUOLA-ORCHESTRA: per una didattica armonica e condivisa

Posti ancora disponibili: 112

Dettagli

.La scuola di oggi si cura della quantità degli apprendimenti più che della loro qualità che sembra essere ostacolata dalla confusione lessicale (con cui si comunica la didattica disciplinare), dall’isolamento socio-culturale degli insegnanti e dal poco tempo per sviluppar curricoli funzionali alla competenza degli allievi. Da qui l’idea di recuperare un vocabolario intersoggettivo che qualifichi le relazioni tra docenti e allievi e famiglie. La tesi che verrà argomentata è che “la Scuola o è un'orchestra o, semplicemente, non è”: Solo un lavoro d’equipe può infatti produrre le armonie necessarie alla crescita responsabile degli allievi come cittadini artefici del loro futuro.
Il contributo, frutto di una ricerca ormai matura, proverà a rispondere ai seguenti tre interrogativi:
1) Qual è il vocabolario comune da usare tra noi insegnanti?

2) Quale didattica ci occorre per “respirare” la vita?

3) Quale didattica può offrirci una "valutazione"; armonica? Vedremo alcune risposte concrete per costruire una “comunità educante".

Aula rossa - 8 Marzo 2020 - Ore 10:30-12:00

CARMELO FARINELLA, MAURIZIO ANSELMO GAVAZZONI

Elaborazioni Multi Sensoriali (EMS)

Posti ancora disponibili: 3

Dettagli

La promozione della molteplicità dei linguaggi trova un canale privilegiato nell’esperienza sonoro-musicale. Quest’ultima, oltre ad essere un eccellente veicolo per la stimolazione sensoriale, può consentire lo sviluppo e il miglioramento delle prestazioni cognitive. Con particolare attenzione ai bisogni educativi speciali, la musica può supportare i prerequisiti e le abilità di lettoscrittura, il calcolo logico-matematico, la motricità fine, l’autoregolazione, le capacità relazionali.

Le elaborazioni multi sensoriali musicali abbattono la settorialità delle discipline e pongono l’alunno al centro di un percorso di apprendimento significativo...

…e così intensamente efficace da consentire di avvicinare piacevolmente i bambini all’esperienza scolastica, avviandoli ai saperi attraverso una stimolante esperienza ludico-musicale di carattere interdisciplinare, incentrata su stimolazioni sensoriali e percettive capaci di guidare all’espressione cognitiva e alla razionalità. Nel contempo permetterà agli educatori della Scuola dell’Infanzia di realizzare un avvincente e vincente raccordo con la Scuola Primaria, costruendo per i bambini un facile ponte verso la lettoscrittura, il calcolo logico-matematico, la psicomotricità fine e l’autoregolazione. Altrettanto efficacemente permetterà agli insegnanti della Primaria di accompagnare gli allievi nel percorso formativo utilizzando pratiche attive che favoriscano il superamento di eventuali difficoltà negli ambiti linguistico, logico, motorio, espressivo e relazionale.

Aula verde - 8 Marzo 2020 - Ore 10:30-12:00

LEONARDO MENEGOLA

Gestire efficacemente l’aula attraverso la sensorialità e la comunicazione non-verbale. Scienza e arte dell’espressione creativa per un metodo didattico-educativo di successo

Posti esauriti

Potrai comunque iscriverti alla lista di attesa

Dettagli

Immaginiamo una classe difficile. Uno o due allievi con caratteristiche comportamentali complesse, sfidanti. L’insegnante non sente riconosciuto da parte dei ragazzi il suo ruolo adulto, didattico, educativo. Il risultato? Un vissuto di frustrazione e dispiacere. Possibili frizioni, conflitti. L’insegnante tenta di simulare un’accettazione rassegnata, o d’incolpare i ragazzi, o di auto-seppellirsi con sensi di colpa. In una spirale negativa di aspettative e di comportamenti.

E se invece vi fosse un modo per riuscire ad esprimere potenzialità, a completare obiettivi, costruire con la classe un sistema di comunicazione ed una cornice relazionale incentrata su benessere ed efficacia? Quel modo c’è. Per chi ama la complessità e la teoria, ma anche per chi ricerca la semplicità e la pratica. Ci soccorre con esempi concreti e un modello l’antropologia cognitiva, che parte dall’analisi di qualche decisivo aspetto sensoriale, non verbale e simbolico delle interazioni insegnante-alunni. Per riscoprire un modo salutare ed efficace di essere insegnanti.

Sala arancione - 8 Marzo 2020 - Ore 12:00-13:30

MARIA TERESA CAPONE, DANIELA NUZZO, SABRINA PALLARA

Un passato da leggere, un passato da narrare

Posti ancora disponibili: 17

Dettagli

Cosa accade quando il Writing and Reading Workshop offre una spalla ad altre discipline? La rete Incantiere propone, tra le esperienze vissute in classe e le riflessioni sul metodo, strategie e attività di incontro e contaminazione tra italiano e storia.

La comunità di lettori si confronta con il passato in un laboratorio ricco di intersezioni generatrici di nuove narrazioni e sperimenta i processi di scrittura e creazione del personaggio propri di un racconto storico (anche con il supporto delle TIC), codifica regole e ritmi interni del genere, si mette alla prova narrando fatti, interpretando eventi, ritornando sulle fonti come lettore consapevole.

Lasciati coinvolgere da un passato tutto da leggere, tutto da narrare!

Arena - 8 Marzo 2020 - Ore 12:00-13:30

CRISTIANO PRAVADELLI, PAOLO LONER

Lo sport allena la scuola

Posti ancora disponibili: 137

Dettagli

Cosa può insegnare lo sport alla scuola? 

Che contributo di miglioramento può offrire una disciplina apparentemente centrata allo sviluppo e alla cura delle performance del corpo ad una che sembra tutta orientata allo sviluppo della testa? 

Molto di più di quello che sembra perché sport e scuola condividono lo stesso interesse per il medesimo soggetto: l’allievo.  

Nell’ottica della contaminazione dei saperi, in questo incontro, useremo i piani di allenamento e le conoscenze provenienti dall’allenamento alla performance sportiva per parlare di formazione, sviluppo, crescita ma soprattutto di miglioramento del capitale umano. In questo incontro, nello specifico, parleremo delle quattro aree di sviluppo tanto care al mondo dello sport: quella tecnica, quella tattico/strategica, quella fisica e quella mentale e spiegheremo come e perché sia importante, oggi, allenarle anche all’interno del contesto scolastico. L’incontro avrà la forma del workshop nel quale a spiegazioni tecniche si alterneranno esperienze pratiche.

Aula rossa - 8 Marzo 2020 - Ore 14:30-16:00

LEONARDO MENEGOLA

Le tecnologie assistive per la didattica come strumento di relazione e comunicazione: dinamiche e comportamenti attraverso i mediatori tecnologici.

Posti ancora disponibili: 18

Dettagli

Un breve viaggio per esperienze ed esempi, attraverso diverse possibili modalità di utilizzo, nell’interazione d’aula, di strumenti digitali per la formazione. Perché la tecnologia non è software, cloud, piattaforme educational. Ma un mediatore cui dar vita rinforzando il proprio ruolo di formatore. Come, dunque, dare una consegna e un feedback, condurre un ‘gruppo’, governarne le dinamiche, motivare e ingaggiare i singoli, le loro meccaniche attentive, cognitivo-apprenditive, sensoriali ed emozionali utilizzando le TIC?

Scopriremo come le tecnologie assumano contorni concreti e sensibili, incorporati - embodied - nelle pratiche vissute dell’aula.

Arena - 8 Marzo 2020 - Ore 14:30-17:30

RETE LE SCUOLE DI SFIDE

Le Scuole di Sfide si raccontano

Posti ancora disponibili: 131

Dettagli

Le scuole della rete si raccontano: idee, progetti, buone pratiche da condividere.

Interverranno, in particolare:

Istituto Comprensivo via Giacosa di Milano: UN PERCORSO DI SCUOLA DIFFUSA
Direzione Didattica di Valenza (AL): PLASTIC FREE, LA GRANDE SFIDA
Istituto Comprensivo di Castegnato (BS): FARE SCUOLA CON IL CINEMA
Istituto Comprensivo Buonarroti di Corsico (MI): PHYLOSOPHY FOR CHILDREN
Istituto Comprensivo Montessori di Bollate (MI): PROGETTO MEMORIA
Istituto Comprensivo di Viguzzolo (AL): IL DNA, LA MOLECOLA DELLA VITA
Liceo Statale “G. Peano” di Tortona (AL): ESSAYER POUR RÉUSSIR. LE DÉFI D’UNE EXPÉRIENCE DE TRAVAIL EN FRANCE
Liceo Statale “G. Peano” di Tortona (AL): SCUOLA DEBULLIZZATA – VEDO, SENTO, PARLO!
Istituto Comprensivo di Bellusco e Mezzago (MI): GIOCOOPERIAMO

Iscrizioni